Un regalo di compleanno è apprezzato se scelto con il cuore, e non perché si è obbligati a farlo: che si tratti di un orologio, di un album musicale, di un libro o di qualsiasi altro dono, è importante seguire il proprio istinto e lasciarsi guidare dai sentimenti. Anche per questo motivo i fiori per compleanno rappresentano una scelta decisamente interessante: a maggior ragione nel caso in cui si opti per fiori che in genere non vengono presi in considerazione a questo scopo.

I fiori di ciliegio

Raramente si pensa di regalare dei fiori di ciliegio per un compleanno, ed è proprio per questa ragione che è consigliabile farlo. La tradizione giapponese, d’altro canto, ci ha insegnato a conoscere e ad apprezzare questa pianta anche dalle nostre parti, al punto che la ricorrenza dell’Hanami, in occasione della quale si celebra l’osservazione degli alberi in fiore, è stata importata anche qui in Italia. Segno di buon auspicio, di fortuna e in generale di rinascita, i fiori di ciliegio sono un simbolo di positività: ecco perché possono essere donati ad amici che compiono gli anni e che sono attesi da 365 giorni di sfide impegnative.

I girasoli

Anche i girasoli possono essere regalati per un compleanno: vengono associati a concetti come la vivacità, la solarità e l’allegria, e sono perfetti per le persone che hanno un carattere ottimista, pronte ad affrontare la vita con il sorriso sulle labbra. In alcuni contesti culturali, per altro, questi fiori così amati esprimono sentimenti come l’ammirazione, il rispetto e la gratitudine nei confronti di chi se li vede regalare.

I gladioli

Proseguendo nella rassegna dei fiori che possono essere regalati in vista di una festa di compleanno, non si possono non menzionare i gladioli: chi dona un gladiolo vuole trasmettere un messaggio di grande carattere e di forza. Come sempre, ogni tradizione attribuisce ai fiori un significato particolare: in alcune è sinonimo di diffidenza, mentre in altre è associato a un sentimento di sincerità. Anche la generosità può essere abbinata a questi fiori, che non di rado intendono anche dimostrare una certa infatuazione. Ecco spiegato il motivo per cui è bene conoscere con attenzione il significato dei fiori, o il rischio è quello di ritrovarsi protagonisti di qualche malinteso.

I tulipani

Per un regalo più classico, ma non per questo motivo meno apprezzabile, ecco i tulipani, decisamente indicati per omaggi floreali che hanno a che fare con l’amore: sembra proprio che siano questi i fiori migliori per prodursi in una dichiarazione d’amore autentica e sincera. D’altro canto, cosa c’è di più emozionante di un mazzo di fiori che è al tempo stesso una dichiarazione d’amore, un augurio di compleanno e una splendida decorazione per la casa? Come sempre quando si parla di fiori, però, è opportuno verificare con cautela i colori per cui si opta: i tulipani bianchi, infatti, sono associati all’eleganza e alla purezza, mentre quelli screziati intendono mettere in risalto la bellezza e il fascino degli occhi del destinatario. L’amore senza condizioni viene espresso dai tulipani rossi, mentre quelli gialli hanno a che fare con comportamenti solari.

Le rose

In conclusione, come ci si può dimenticare delle rose? Anche in questo caso, la scelta delle tonalità cromatiche non può essere casuale ma deve essere effettuata con la massima attenzione. Insomma, per evitare che il fiore più regalato si trasformi in un dono banale, è bene avere un guizzo, un’idea diversa dal solito: scoprendo, per esempio, che una rosa con il colore di un corallo può essere regalata per il compleanno di una persona che si ama, mentre una rosa con il colore rosa chiaro può essere offerta a una persona che si ammira. Gratitudine e tenerezza, infine, vengono espresse da una rosa di colore rosa intenso. Ogni petalo ha una storia da raccontare: perché non scoprirla?