Ubuntu Tablet, realizzato da MJ Technology, è basato su tecnologia X86

0
424
Ubuntu Tablet, realizzato da MJ Technology, è basato su tecnologia X86

Ubuntu Linux ha una tonnellata di fan, abbastanza da tenere in vita la speranza che i tablet Ubuntu si vendano dopo che ottengono i fondi tramite crowdfunding. Oggi ci imbattiamo in un nuovo dispositivo, della MJ Tecnology, che lascia la tecnologia ARM in favore della configurazione x86.

Il nuovo arrivato è disponibile tramite una campagna Indiegogo, che afferma che svilupperà il “primo tablet realizzato per Linux / Ubuntu con architettura x86”. Questo significa che avremo un processore x86 a 64 bit all’interno, lo stesso utilizzato sui computer portatili e i pc desktop. MJ Tecnology vuole fornire una piattaforma hardware che supporty qualsiasi tipo di distro GNU/Linux.

Tenete a mente che Canonical ed i loro partner hanno creato dei tablet Ubuntu con chip ARM dentro, in modo che supportino solo la versione mobile di Ubuntu, non tutte le piattaforme Linux. Al momento, il finanziamento è piuttosto modesto ora, con solo 2,120 dollari su un obiettivo fissato a 200.000 dollari, e con un mese residuo per il finanziamento.