Taranto: perquisizione in casa mentre 29 enne cade da ballatoio e muore

Resta da chiarire cosa si effettivamente accaduto, gli agenti della polizia si trovavano all'interno di un'appartamento per una perquisizione quando hanno sentito un tonfo...

0
4207

Incredibile quando accaduto nel tardo pomeriggio di ieri a Taranto dove, durante una perquisizione in casa effettuata dalla polizia, un ragazzo di 29 anni è precipitato di sotto da un ballatoio ed ha perso la vita nell’impatto con il suolo. Il dramma si è verificato nella città Vecchia, in Vico Scarci.

Le notizie riportate dagli organi di stampa locali sono ancora frammentarie, pare che gli agenti di polizia stessero effettuando una perquisizione all’interno di un appartamento in Vico Scarci a Taranto, ad un certo punto la proprietaria ha fatto notare di aver sentito un forte tonfo e successivamente è stata fatta la drammatica scoperta.

Un ragazzo di 29 anni, R.M. le sue iniziali, è caduto da un ballatoio dello stesso stabile perdendo la vita nell’impatto, inutili infatti si sono rivelati i celeri soccorsi giunti in Vico Scarci a Taranto. I primi rilievi dimostrerebbero che l’uomo è deceduto a causa della caduta.