Taranto: dramma all’Ilva, operaio muore all’alba schiacciato da carrello

Il dramma è avvenuto all'alba di oggi quando l'operaio, impiegato in una ditta di appalto, si trovava all'interno dell'Ilva di Taranto. Un macchinario ha ceduto schiacciandolo

0
2428

Dramma alle prime luci dell’alba all’Ilva di Taranto dove un operaio, Giacomo Campo, ha perso la vita dopo essere schiacciato da un carrello. L’uomo era impiegato presso la ditta Steel Service. Inutili sono stati i soccorsi giunti sul luogo della tragedia, lo riferisce l’Ansa nel loro sito online.

Il dramma è accaduto alle prime luci dell’alba quando Giacomo Campo si trovava all’interno dell’Ilva di Taranto nei pressi di un nastro trasportatore. Ad un certo punto un contrappeso ha ceduto provando la caduta di un carrello il quale ha preso in pieno l’operaio schiacciandolo, i colleghi hanno subito chiamato i soccorsi.

Immediato è stato l’intervento dell’ambulanza, delle forze dell’ordine ed i vigili del fuoco ma tutto l’impegno profuso per salvare la vita a Giacomo Campo si è rivelato vano. Il dramma si è verificato nel reparto Afo4 dell’Ilva di Taranto.