Stia (Arezzo): muore ragazzo di 12 anni travolto da catasta di legno in campeggio

Il dramma si è verificato mentre il ragazzo si trovava in un campeggio nei boschi di Stia. E' salito, insieme ad alcuni amici, su di una catasta quando la stessa è crollata

0
1893

E’ finita in tragedia all’interno di un campeggio organizzato nei boschi di Stia, in provincia di Arezzo. Un ragazzino di soli 12 anni ha perso la vita dopo essere stato travolto da una catasta di legno sulla quale era salito insieme ad alcuni amici. La brutta notizia è stato riportata da notiziari online.

Stando alle primissime informazioni, pare che il ragazzo si trovava insieme ad alcuni amici, anch’essi facenti parte del campeggio a Stia, quando avrebbero deciso di salire su di una catasta di legno. Ad un certo punto la stessa sarebbe crollata travolgendo i tre ragazzini.

Due di loro sarebbero riusciti a mettersi in salvo mentre un terzo sarebbe rimasto vittima della catasta. I soccorritori hanno provato in tutti i modi a rianimare il 12 enne ma tutti i loro tentativi si sono rivelati vani.