San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno): va al mare con le nipotine e muore in acqua per un malore

L'episodio di cronaca si è verificato ieri nella spiaggia libera tra San Benedetto del Tronto e Grottammare. Il 76 enne è stato soccorso ma non c'è stato nulla da fare

0
2708

Tragedia ieri mattina nelle acque di San Benedetto del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Un residente del posto, un uomo di 76 anni, ha perso la vita in acqua a causa di un improvviso malore, era andato in spiaggia insieme alle due nipotine, come riferiscono alcune fonti del posto.

Secondo quanto si è appreso, la tragedia è avvenuta intorno alle 10:30 di ieri mattina quando Romano Romani, questo il nome della vittima, era andato in spiaggia a San Benedetto del Tronto portandosi le due nipotine. Ad un certo punto, durante un bagno, ha avvertito un improvviso malore.

Alcune persone lo hanno visto in difficoltà e l’hanno riportato a riva chiamando l’ambulanza del 118, al loro arrivo però per il 76 enne Romano Romani non c’è stato più niente da fare. Sotto shock le due nipotine che hanno assistito al recupero del corpo dell’uomo dal mare.