Sambuceto (Chieti): muore operaio Maurizio D’Ottavio dopo crollo del tetto

Il tetto di un capannone della Ico di Sambuceto sarebbe crollato mentre Maurizio D'Ottavio era intento ad effettuare delle operazioni per la bonifica da amianto.

0
671

Tragedia questa mattina in una ditta di cartoni ondulati di Sambuceto, la Ico. Un operaio di 44 anni, Maurizio D’Ottavio, è deceduto a causa del crollo del tetto di un capannone. L’uomo, operaio di una ditta esterna, si trovava lì per effettuare una bonifica dall’amianto. Lo riportano diverse fonti sul web.

Il motivo del crollo è ancora al vaglio delle forze dell’ordine, Maurizio D’Ottavio si trovava sul tetto di un capannone della Ico di Sambuceto quando ha ceduto facendo fare un volo di oltre 12 metri all’operaio di Francavilla al Mare. L’impatto con il suolo sarebbe stato molto forte.

Maurizio D’Ottavio è stato soccorso dall’ambulanza del 118 e condotto all’ospedale di Pescara. Purtroppo a nulla sono serviti tutti i tentativi di salvargli la vita, l’uomo è deceduto poco dopo l’arrivo nel nosocomio.