Salerno: muore folgorato da scarica elettrica ragazzo di soli 20 anni

Il ragazzo si era introdotto all'interno di una centralina dell'Enel insieme ad un'amico. Ad un certo punto è stato investito da una scarica elettrica che l'ha ucciso

0
1321

Una tragedia  è accaduto ieri a Salerno dove un ragazzo di soli vent’anni ha perso la vita dopo essere stato folgorato da una forte scarica elettrica mentre si trovava all’interno di una centralina dell’Enel nei pressi della Cittadella. Inutili si sono rivelati i soccorsi, come riportano alcune fonti.

Pare che il ragazzo, di nazionalità Bielorussa, si fosse introdotto all’interno di una centralina dell’Enel a Salerno insieme ad un’amico e lì stesso giocando con una pistola a piombini. Ad un certo punto è avvenuta la tragedia, con il ragazzo che è stato investito da una fortissima scarica.

A lanciare l’allarme è stato proprio l’amico che si trovava con lui, alla Cittadella a Salerno è immediatamente arrivata un’ambulanza ma i soccorsi si sono rivelati inutili, il ragazzo ha perso la vita poco dopo l’accaduto.