Rovetta (Bergamo): punto da insetti, muore per choc anafilattico a San Lorenzo

Il 60 enne è stato punto più volte da alcuni insetti ed ha avuto un improvviso malore che ne ha stroncato la vita. Era impegnato insieme alla moglie nella pulizia del bosco

0
590

Un uomo di 60 anni, un ex impresario edile, ha perso la vita quest’oggi a causa di uno choc anafilattico verificatosi dopo la puntata di alcuni insetti mentre si trovava in un bosco in località San Lorenzo di Rovetta, in provincia di Bergamo. Per l’uomo non c’è stato nulla da fare, come rivela l’Ansa.

Secondo le informazioni riportate, pare che l’uomo si trovasse nel bosco insieme alla moglie intento a ripulire il terreno da legna e sterpaglie quando è stato punto da alcuni insetti, forse delle vespe, uscite da un buco presente nel terreno. Il fatto è accaduto in località San Lorenzo di Rovetta.

La moglie ha subito chiamato i soccorsi ma al loro arrivo per il 60 enne non c’era più niente da fare. Resta da capire cosa abbia effettivamente ucciso l’uomo, le forze dell’ordine starebbero indagando sull’accaduto.