Rosta (Torino): furibonda lite, genero spara al suocero, l’uomo è grave

La lite è avvenuta nel pomeriggio di ieri, al culmine della quale il genero avrebbe estratto una pistola e sparto un colpo. Il suocero è stato ricoverato e sottoposto ad intervento

0
1566

Dopo una furibonda lite, pare l’ennesima dell’ultimo periodo, un uomo avrebbe sparato al suocero colpendolo all’addome. Quest’ultimo è stato ricoverato in ospedale e costretto ad un intervento chirurgico. E’ successo ieri pomeriggio a Rosta, in provincia di Torino, come riferiscono le fonti del posto.

Stando ad un primissimo racconto del fatto di cronaca, pare che genero e suocero avessero litigato spesso di recente, anche ieri è nato un diverbio al seguito del quale i due sarebbero arrivati a picchiarsi, ad un certo punto il genero ha estratto la pistola e sparato un colpo che ha raggiunto il 49 enne all’addome. Il fatto di cronaca è avvenuto a Rosta.

Il suocero è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Mauriziano di Torino. In un primo momento le sue condizioni non sembravano gravi ma col passare del tempo si è capito che era necessario l’intervento dei chirurghi vascolari per ovviare alla ferita d’arma da fuoco. La sua prognosi resta riservata.