Rimini: 17 enne violentata in discoteca, le amiche riprendono ed il video circola su whatsapp

L'abuso è stato commesso in una discoteca del riminese, la ragazzina ha scoperto l'accaduto soltanto il giorno seguente dopo aver visto il video, non ricordava nulla

0
1562

Una ragazzina di soli 17 anni è stata violentata in una discoteca di Rimini mentre le sue amiche filmavano tutto e diffondevano il video via whatsapp. La ragazza ha scoperto l’accaduto soltanto il giorno dopo visto che era ubriaca quando è successo e non ricordava nulla dell’accaduto.

La storia risalirebbe a qualche tempo fa, come riporta “Il Resto del Carlino”, in pratica la ragazza è andata in una discoteca del riminese e lì ha alzato un po’ il gomito. Un ragazzo albanese l’avrebbe trascinata in bagno e lì avrebbe l’avrebbe violentata mentre le amiche, appostate nel bagno accanto, riprendevano tutto dall’alto.

Nel video si sentirebbero le risa delle ragazze mentre la 17 enne, pur non apparendo mai un volto, è completamente inerme ed in balia del ragazzo albanese. La ragazza avrebbe confessato tutto ai genitori i quali avrebbero sporto denuncia. Il video è stato prontamente bloccato delle forze dell’ordine mentre procedono le indagini per risalire all’autore della violenza.