Peschiera Borromeo (Milano): non si ferma ai controlli, muore dopo sparatoria

L'uomo, a bordo di una macchina rubata, non si sarebbe fermato ai controlli, dopodiché avrebbe sparato alle forze dell'ordine ma un colpo accidentale l'avrebbe colpito al volto

0
1763

Una sparatoria è finita in tragedia questa mattina a Peschiera Borromeo, in provincia di Milano. Un uomo avrebbe eluso i controlli della polizia, ne sarebbe scaturito un inseguimento conclusosi con una sparatoria nella quale l’uomo si sarebbe sparato un colpo accidentale in pieno volto.

Secondo quanto riferiscono le agenzie di stampa, la tragedia sarebbe avvenuta intorno alle 6 quando l’uomo non si sarebbe fermato ad un controllo. Le forze dell’ordine avrebbero effettuato un inseguimento da Brescia fino nel territorio di Milano quindi, giunti in via Di Vittorio a Peschiera Borromeo, l’uomo sarebbe sceso dall’auto ed avrebbe sparato alcuni colpi verso le auto della polizia.

Pare che subito dopo si sia dato alla fuga a piedi ma sarebbe inciampato. Cadendo, sarebbe partito un colpo accidentale dalla sua pistola che l’avrebbe colpito in pieno volto uccidendolo praticamente all’istante. L’auto sulla quale viaggiava risulta essere rubata. E’ stata aperta un’inchiesta per chiarire l’esatta dinamica dell’accaduto.