Pescara: muore Nicola Rabuffo, 55 anni, per malore mentre gioca a Beach Volley

L'uomo, titolare dello stabilimento balneare in Piazza Duca degli Abruzzi, ha avuto un improvviso infarto mentre giocava con gli amici

0
1142

Un improvviso malore ha ucciso ieri sera il 55 enne Nicola Rabuffo, titolare di uno stabilimento balneare in piazza Duca degli Abruzzi a Pescara. Proprio lì l’uomo stava giocando una partita di beach volley con gli amici quando si è accasciato sulla sabbia, come riportano i media del posto.

La tragedia è avvenuta ieri sera quando Nicola Rabuffo, come era suo solito fare alla fine di ogni giornata lavorativa, si stava divertendo con gli amici nel suo stabilimento balneare in piazza Duca degli Abruzzi a Pescara. Un improvviso malore che nessuno si sarebbe potuto immaginare visto che il 55 enne era una persona atletica.

Nicola Rabuffo è stato soccorso prima dagli amici e poi dai sanitari con l’ambulanza giunti nello stabilimento balneare. Quest’ultimi hanno provato per diversi minuti a rianimarlo ma tutti i loro tentativi si sono rivelati inutili.