Pescara: muore Alessandro Angelucci precipitato in un burrone in Turchia

L'incidente è accaduto mentre il docente si trovava in Turchia insieme ad alcuni alunni. E' finito in un burrone profondo più di 15 metri ed è morto sul colpo.

0
629

Un docente dell’Università Chieti-PescaraAlessandro Angelucci ha perso la vita dopo essere caduto in un burrone profondo quindici metri mentre si trovava in Turchia, insieme a degli alunni, nell’ambito di un progetto organizzato dall’Erasmus. Lo riportano questa mattina diverse fonti italiane.

Cosa sia effettivamente accaduto è ancora al voglio delle autorità turche, pare che Alessandro Angelucci abbia perso l’equilibrio scivolando all’interno di un burrone profondo una quindicina di metri. La tragedia si è verificata a Karasu, nella provincia di Sakarya.

Per il docente non c’è stato più nulla da fare. Il corpo di Alessandro Angelucci verrà portato in Itala ma prima è stato condotto ad Instabul, a circa 200 chilometri da dove è accaduta la tragedia, per effettuare l’autopsia chiesta dal magistrato di turno.