Palermo: travolto da una lastra di marmo, muore 60 enne in contrada Janselmo

La vittima si chiamava Gioacchino Profeta ed era titolare di un'impresa di marmi. La tragedia si è verificata mentre era intento a scaricare alcune lastre di marmo

0
1288

Dramma ieri in contrada Janselmo a Belmonte Mezzagno, in provincia di Palermo. Un uomo di 60 anni, Gioacchino Profeta, ha perso la vita dopo essere stato travolto da una pesante lastra di marmo mentre era intento a scaricarle. La tragedia è stata raccontata da alcune fonti del posto.

Secondo quanto si è appreso, pare che la tragedia sia avvenuta in contrada Janselmo, situata tra Belmonte Mezzagno e Santa Cristina Gela. Gioacchino Profeta, titolo di un’impresa di marmi, si stava occupando di scaricare alcune lastre di marmo quando una di esse gli è finita addosso schiacciandolo.

Immediata è stata la chiamata ai soccorsi, tuttavia tutti i tentativi di salvare la vita al 60 enne Gioacchino Profeta si sono rivelati inutili. Sul luogo del tragico incidente anche le forze dell’ordine che si sono occupati dei consueti rilievi.