Palermo: gettano molotov in un casolare, in fin di vita due giovani senzatetto

I due giovani stavano dormendo quando sono stati investiti dalle fiamme generate dall'esplosione della molotov rudimentale. Pare che la loro presenza non fosse gradita

0
2129

Drammatico fatto di cronaca quest’oggi in località Ciaculli a Palermo, dove due giovani senzatetto sarebbero in fin di vita dopo essere stati investiti dall’esplosione di una molotov rudimentale gettata all’interno di un casolare abbandonato dove i due stavano dormendo, lo riferiscono fonti del posto.

L’esplosione si è verificata in via Tenaglia a Ciaculli, località di Palermo. Uno dei due giovani, un ragazzo di 22 anni, aveva messo nella piccola stanza una tenda igloo, mentre la donna di 20 anni era andato a trovarlo. I due pare che dormissero quando è stato innescato l’ordigno rudimentale.

All’interno del casolare vi erano anche delle bombole abbandonate che hanno generato lo scoppio. I due giovani sono stati investiti dalle fiamme con il 22 enne che ha riportato le conseguenze peggiori. Entrambi sono stati soccorsi e condotti all’ospedale Civico di Palermo, sono tutt’ora ricoverati in gravi condizioni.