Ozegna (Torino): ciclista 50 enne trovato morto sulla provinciale, forse auto pirata

Il corpo dell'uomo è stato ritrovato questa mattina presto da un'automobilista, tra le tante ipotesi resta ancora in piedi quella dell'auto pirata

0
1102

Resta ancora avvolto nel mistero il ritrovamento del corpo di un cinquantenne questa mattina sulla provinciale che da Ozegna conduce a San Giorgio Canavese, in provincia di Torino. La vittima, il geometra Daniele Flavio Piccone, è stato ritrovato accanto alla sua bici alle 6:45.

Gli inquirenti starebbero attualmente vagliando parecchie ipotesi, le agenzie di stampa locali rivelano che è stato un’automobilista ad accorgersi del corpo di Daniele Flavio Piccone ed ha immediatamente chiamato i soccorsi. Il 50 enne, residente a Castellamonte, nella frazione di Spineto, è stato trovato poco lontano dalla sua bici sulla provinciale Ozegna-San Giorgio Canavese.

I soccorsi non hanno potuto far niente per salvare la vita a Daniele Flavio Piccone, tra le ipotesi resta ancora in piedi quella di una possibile auto pirata che, dopo aver travolto l’uomo, ha fatto immediatamente perdere le sue tracce.