Lavorare per Ferrovie dello Stato: 15mila assunzioni di Diplomati e Laureati

Le Ferrovie dello Stato, per il triennio 2019-2023, hanno grandi cose in mente. Grazie ad un progetto industriale che ha come obiettivo quello di garantire il turn-over generazionale e a consolidare le proprie infrastrutture, mira a creare 15mila posti di lavoro diretti, così facendo sarà possibile raggiungere il proprio obiettivo di lavorare per Ferrovie dello Stato.

In questi tre anni, le opportunità di lavoro saranno le più disparate. Da capotreno a addetto all’assistenza dei viaggiatori da junior controller a responsabili della manutenzione, ci saranno molte cose interessanti. Quindi vediamo qui di seguito quali sono i requisiti e come presentare la propria candidatura così da poter partecipare alle nuove assunzioni di Treni Italia.

I requisiti per lavorare per Ferrovie dello Stato

I posti disponibili per il triennio 2019-2023 sono davvero tantissimi. Infatti, si prevedono più di 15 mila assunzioni con contratto a tempo determinato e indeterminato. Le figure attualmente ricercate da Ferrovie dello Stato sono le seguenti:

  • Allievi macchinisti;
  • Specialista amministrazione contabilità e monitoraggio.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti per queste due posizioni lavorative.

Allievi macchinisti

SEDE: tutta Italia.

REQUISITI:

  • 18-29 anni,
  • diploma tecnico con voto minimo 70/100,
  • patente A o B.

I candidati che riusciranno a passare le prime selezioni dovranno seguire un percorso di formazione, al termine del quale verranno impiegati grazie ad un contratto di apprendistato. Domanda di partecipazione da inviare entro l’8 ottobre.

Specialista amministrazione contabilità e monitoraggio:

SEDE: Roma.

REQUISITI:

  • Laura in discipline economiche o ingegneria gestionale,
  • tre anni di esperienza e buona padronanza del pacchetto Office.

L’assunzione in Treni Italia sarà effettuata con un contratto a tempo indeterminato. Domanda di partecipazione entro il 3 ottobre.

Come candidarsi per lavorare per Ferrovie dell Stato

Lavorare per Ferrovie dello Stato è davvero molto semplice. Infatti, sebbene le posizioni attive in questo momento siano solo due, gli aspiranti candidati potranno inviare, mediante form sul sito ufficiale di FS, le proprie domande spontanee.

Se invece siete interessanti a queste posizioni, dovete innanzitutto iscrivevi al sito di FS, cliccare sulla sezione “Campagne di ricerca”, dove si trova l’elenco delle posizioni ricercate in quel momento.

Stipendio macchinista Ferrovie dello Stato

Lo stipendio medio finale di un macchinista di aggira intorno ai 2000 euro netti. Mentre, Lo stipendio medio per questa posizione è 1500 euro.

Lasciandovi queste “buone nuove”, vi auguriamo in bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *