Milano: lo portano ubriaco al Fatebenefratelli, ingoia la dentiera e muore

L'uomo era stato portato in ospedale per un bernoccolo procuratosi durante una caduta al bar, al Fatebenefratelli ha trovato del prosciutto ed è morto mentre lo mangiava

0
1342

Incredibile quanto accaduto sabato sera ad un uomo di 66 anni: giunto all’ospedale Fatebenefratelli di Milano ubriaco, è deceduto per asfissia dopo aver ingoiato la sua dentiera mentre mangiava del prosciutto. Il fatto è stato raccontato dalla versione online del Corriere della Sera.

Pare che l’uomo avesse iniziato la sua serata al bar, lì si sarebbe ubriacato e, dopo essere caduto e procuratosi un bernoccolo, è stato portato dall’ambulanza all’ospedale Fatebenefratelli di Milano. Il 66 enne è stato messo in codice verde e posto in osservazione per una notte in astanteria. Man mano che migliora, comincia ad avere fame così va alla ricerca di cibo e trova un po’ di pane con il prosciutto. Nel tentativo di mangiarlo, non si sa come, ha ingoiato anche la dentiera.

Immediato è stato l’intervento dei medici che hanno tentato in tutti i modi di salvare la vita all’uomo di 66 anni, purtroppo tutti i loro sforzi si sono rivelati inutili. E’ deceduto a causa di un arresto respiratorio da ingestione. Il suo corpo sarà sottoposto ad un’autopsia nei prossimi giorni.