Migranti: tragedia in mare, affonda peschereccio con 500 persone!

Alcuni migranti hanno riferito dell'affondamento di un peschereccio con oltre 500 persone a bordo partito dalla Libia e diretto nelle coste siciliane in Italia

0
540

Il sito di Tgcom ha appena lanciato una notizia allarmante: un nuovo peschereccio, con a bordo più di 500 persone, sarebbe affondato al largo della Libia diretto nelle coste italiane. A riferirlo sarebbero stati alcuni migranti giunti con un secondo natante nelle coste italiane.

Stando a quanto riportato nell’articolo, alcuni migranti avrebbero riferito di un peschereccio affondato al largo della Libia, il natante era senza motore e veniva trainato con una fune proprio dall’altra imbarcazione giunta nelle coste siciliane. Ad un certo punto la fune si sarebbe spezzata ed il barcone rovesciato.

I migranti hanno raccontato che diverse persone sarebbero riuscite a salvarsi rimanendo attaccati alla fune stessa, ma molti altri, centinaia di persone, sarebbero finite in acqua morendo annegati. Da verificare se le affermazioni dei migranti corrispondo al vero.