Mignano Montelungo (Caserta): muore operaio Emilio Marotta schiacciato da pressa

Il drammatico incidente sul lavoro è avvenuto ieri pomeriggio quando il 33 enne è rimasto schiacciato da un pressa compattatrice nella ditta dove lavorava.

0
1324

Altre tragedia sul lavoro ieri, vittima questa volta un ragazzo di 33 anni, Emilio Marotta, rimasto schiacciato da una pressa compattatrice mentre si trovava nell’azienda dove lavorava a Mignano Montelungo, in provincia di Caserta. La triste notizia è stata lanciata da alcune fonti del posto.

L’incidente si è verificato ieri pomeriggio quando Emilio Marotta si trovava all’interno della ditta di smaltimento rifiuti a Mignano Montelungo intento ad utilizzare la pressa compattatrice. Ad un certo punto il 33 enne è finito all’interno del macchinario rimanendo schiacciato dallo stesso.

Gravissime i danni riportati da Emilio Marotta, il 33 enne è deceduto praticamente sul colpo, inutile l’arrivo dei soccorsi i quali hanno potuto solamente costatare il decesso dell’operaio. Sul posto anche i Carabinieri e gli ispettori del lavoro.