Messina: arrestate due persone per la morte di Lorena Mangano, gareggiavano in auto!

Le indagini avrebbero ricostruito quel drammatico incidente: la 23 enne sarebbe stata travolta da un'Audi che stava gareggiando a folle velocità con una 500 Abart

0
1524

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, sono state arrestate due persone per la morte della 23 enne Lorena Mangano, avvenuta la notte del 26 giugno travolta da un’Audi a Messina mentre si trovava alla guida della sua Fiat Panda. Le indagini hanno scoperto che l’uomo alla guida stava gareggiando con un’altra auto.

La persona arrestata è un finanziere, mentre il suo amico è stato rintracciato grazie alle numerose testimonianze e alle telecamere di zona. L’uomo alla guida dell’Audi sarebbe stato ubriaco ed avrebbe deciso di effettuare una gara per le vie cittadine insieme all’amico con quest’ultimo alla guida di una Fiat 500.

Entrambi sono stati arrestati e dovranno rispondere dell’accusa di omicidio stradale aggravato. L’uomo alla guida della 500 era riuscito a dileguarsi subito dopo il drammatico incidente a Messina che costò la vita a Lorena Mangano.