Luca Abete: “calci e pugni da venditori abusivi”

0
2048

Luca Abete, inviato del Tg satirico “Striscia la Notizia” è stato aggredito domenica sera in pieno centro a Caserta, in Piazza Pitesti, da un gruppo di extracomunitari.

A scatenare la rabbia del gruppo di extracomunitari è stato l’ennesimo servizio di Luca Abete sulla vendita di merce contraffatta. I venditori abusivi avrebbero preso a calci e pugni sia l’inviato di Striscia la Notizia che gli altri operatori che si trovavano con lui. Avrebbero inoltre distrutto anche  una telecamera.

Gli aggressori sono stati messi in fuga grazie al pronto intervento di alcuni commercianti della zona e delle forze dell’ordine che, non appena viste le ferite dell’inviato, lo hanno scortato in ambulanza verso il pronto soccorso più vicino.

A comunicare quanto accaduto è lo stesso Luca Abete attraverso il suo profilo Facebook: “Voglio dire grazie alle persone che intervenendo ci hanno salvato la vita”.