Lo smontaggio dell’iPad Pro 9.7 mostra che non può esser riparato

0
235
Lo smontaggio dell'iPad Pro 9.7 mostra che non può esser riparato

Come al solito con il lancio di un nuovo prodotto, è arrivato il momento di vederlo smontato da iFixit. Il team ha smontato il tablet da 9.7 pollici della Apple per vedere cosa c’è dentro e quanto sia facile da riparare. E sembra che la riparazione del prodotto sia molto, molto difficile, purtroppo.

Il dispositivo con un prezzo a partire da 600 dollari ha un sacco di adesivo all’interno, che unisce pannello LCD e il vetro esterno, rendendoli soggetti a crepe e danni in caso di sostituzione. Ci vogliono circa 30 minuti per aprire il dispositivo, e ciò è molto fastidioso. Inoltre, sono presenti sono anche molti piccoli componenti soggetti a danni e lo Smart Connector è praticamente impossibile da sostituire.

L’iPad Pro 9.7 ha un punteggio di 2 su 10 in quanto a riparabilità, rendendolo peggiore dell’iPad Pro 12.9, che ha avuto un punteggio di 3 su 10. Altri problemi includono la batteria che aderisce troppo alle altre parti e le tonnellate di gocce di adesivo inserite all’interno. Dal punto di vista dei componenti, il dispositivo è dotato della fotocamera dell’iPhone 6S, molti chip dell’iPad 12.9 e una batteria da 7.306 mAh, leggermente superiore a quella dell’iPad Air 2.