Inveruno (Milano): muore donna di 76 anni azzannata dai suoi cani

La vittima si chiamava Rosamaria Pozzi ed è morta, alcune ore dopo l'aggressione, nell'ospedale di Niguarda. L'aggressione è avvenuta via Martiri delle Libertà.

0
965

Una donna di 76 anni, Rosamaria Pozzi, è morta quest’oggi dopo aver subito un’aggressione, nel cortile di casa, da parte dei due cani del figlio con il quale condivideva l’abitazione in via Martiri delle Libertà a Inveruno, in provincia di Milano. Inutili sono stati i tentativi di salvarla. Lo riportano diverse fonti online.

L’aggressione è avvenuta questa mattina, i due American Staffordshire, uno di cinque e l’altro di setta anni, hanno aggredito Rosamaria Pozzi provocandole diverse ferite al volto, alla gola e alla testa. L’incidente si è verificato nell’abitazione della donna in via Martiri delle Libertà ad Inveruno.

Per toglierla dalla furia dei due cani, la polizia ha sparato un colpo in aria. Le condizioni di Rosamaria Pozzi sono apparse fin da subito disperate, la donna è stata condotta al Niguarda ma tutti i tentativi di salvargli la vita sono risultati vani.