Incidente mortale sull’A20, perde la vita 63 enne di Palermo

La vittima viaggiava a bordo di furgone, l'incidente è avvenuto all'interno di una galleria tra Santo Stefano e Tusa, forse un colpo di sonno o un malore la causa

0
2537

C’è una vittima nel terribile incidente verificatosi ieri pomeriggio sull’autostrada A20 Messina-Palermo, tra Santo Stefano e Tusa. Un furgone, con a bordo il 63 enne Carmine Baselice, si è scontrato contro le parete di una galleria perdendo la vita nell’impatto, come riferiscono le fonti del posto.

Stando ad un primissimo racconto della tragedia, pare che Carmine Baselice fosse diretto a Palermo, città nella quale risiedeva, quando, giunto in una galleria al chilometro 136+300 dell’A20 Messina-Palermo, ha perso il controllo del mezzo carambolando tra le due pareti. L’impatto è stato tremendo distruggendo il furgone.

Gravissime le ferite riportate da Carmine Baselice, pare sia stato trovato nel vano passeggeri del furgone, forse ha tentato di uscire dal mezzo. Purtroppo il medico non ha potuto far altro che costatarne l’avvenuto decesso. Si ipotizza un colpo di sonno o un guasto meccanico.