Francia: bambino viene sbranato dal cane dei nonni, orrore a Epfig

Il terribile incidente sarebbe avvenuto ieri pomeriggio quando il bambino di 18 mesi, sotto la custodia dei nonni, sarebbe stato aggredito ed ucciso dal cane.

0
823

Orrore ieri pomeriggio in Francia, precisamente a Epfig, nel Basso-Reno, dopo un bambino di appena 18 mesi sarebbe stato ucciso da un cane di razza Staffordshire Terrier di proprietà dei nonni. L’intervento dei soccorsi si sarebbe rivelato del tutto inutile. L’incredibile notizia è stata riportata stamattina da fonti italiane.

Da quello che si è appreso pare che l’incidente si sia verificato ieri pomeriggio quando il bambino sarebbe stato in custodia dai nonni. Ad un certo punto sarebbe riuscito ad eludere la sorveglianza degli stessi e si sarebbe recato nei pressi dello Staffordshire Terrier il quale, nonostante fosse legato, sarebbe riuscito ad aggredirlo.

I nonni sarebbero intervenuti quando la situazione si sarebbe fatta irrimediabile, infatti le ferite riportate dal bambino di 18 mesi sarebbero risultate fatali. La razza Staffordshire Terrier viene da sempre considerata particolarmente pericolosa, in Francia, ad esempio, è necessario registrare al comune la sua detenzione.