Foggia: lite per futili motivi, 34 enne muore in ospedale dopo coltellate

Il fatto di sangue si è verificato ieri sera in via San Giovanni Bosco. L'uomo aggredito, un pregiudicato di 34 anni, è stato condotto in ospedale dove è deceduto poco dopo

0
5672

Drammatico evento ieri sera a Foggia dove una persona ha perso la vita a seguito di un litigio avvenuto per futili motivi. Il suo aggressore ha estratto un coltello e lo ha colpito all’addome. La vittima si chiamava Domenico Piserchia e, stando a quanto riferiscono le fonti del posto, aveva 34 anni.

Le ragioni del litigio, avvenuto in via San Giovanni Bosco a Foggia, tra via Candelaro e via Lucera,  sono ancora poco chiare. Pare che i due discutessero per una questione relativa ad un parcheggio quando gli animi si sarebbero riscaldati e l’aggressore avrebbe uscito un coltello colpendo Domenico Piserchia.

Sul posto è arrivata l’ambulanza del 118 e le forze dell’ordine. Il 34 enne è stato messo in ambulanza e condotto in ospedale, purtroppo le condizioni del ragazzo sono peggiorate rapidamente, il cuore di Domenica Piserchia si è fermato poco dopo il suo arrivo in ospedale. L’aggressore è stato fermato dalle forze dell’ordine e condotto in caserma.