Corinaldo (Ancona): ciclista di Pesaro finisce a terra e muore travolto da auto

Il ciclista è finito a terra mentre pedalava insieme ad una comitiva di amici ed è stato travolto da un'auto che sopraggiungeva, il guidatore non è riuscito ad evitarlo

0
2034

E’ originario di Pesaro il ciclista di 48 anni che ieri ha perso la vita dopo essere stato travolto da un’auto mentre era uscito in bici insieme a degli amici. La vittima si chiamava Massimiliano Capanna, mentre l’incidente è avvenuto a Corinaldo, in provincia di Ancona. Notiziari nazionali riportano l’incidente.

La dinamica di quanto successo non è ancora molto chiara, Massimiliano Capanna percorreva in bici la strada provinciale 17 quando, in prossimità di Corinaldo, sarebbe caduto dal mezzo finendo a terra. Fatalità ha voluto che sopraggiungesse un’auto la quale non è riuscito ad evitarlo travolgendolo.

Massimiliano Capanna è stato soccorso da un’ambulanza, l’uomo è stato trovato in condizioni disperate e condotto all’ospedale regionale di Torrette dove le sue condizioni sono precipitato rapidamente. Il 48 enne lascia due figlie.