Concorso Vigili Urbani Frattamaggiore: Pubblicato il Bando

Il comune di Frattamaggiore della provincia di Napoli, attraverso la determina numero 83 del 22/02/2019, ha emanato un bando di concorso per la selezione di sei agenti di polizia municipale (di cui un posto riservato ai volontari delle forze armate), “area vigilanza “, categoria C è posizione economica C1.  Si prevede l’assunzione con  contratto a tempo indeterminato in regime di partire time. Il termine ultimo per presentare le domande di partecipazione è  il 23/05/2019. Vediamo qui di seguito tutti i dettagli del concorso vigili urbani Frattamaggiore.

Concorso vigili urbani Frattamaggiore 2019: I requisiti

Gli aspiranti agenti di polizia municipale sono invitati a consultare il bando di concorso che troveranno sul sito del comune di Frattamaggiore: frattamaggiore.asmenet.it , accedendo alla sezione “amministrazione trasparente”, dopodiché, bandi di concorso e concorsi attivi.”

  • Avere la cittadinanza Italiana o quella di uno stato membro dell’Unione Europea.
  • Avere un’ età maggiore di diciotto anni.
  • Avere un diploma di maturità (quinquennale) della scuola secondaria di secondaria, il bando rende inoltre noto che:” Per i titoli di studio conseguiti all’estero l’ammissione è subordinata al riconoscimento degli stessi in equiparazione al titolo di studio previsto per l’accesso, ai sensi della normativa vigente. A tal fine verrà successivamente richiesta la certificazione di equiparazione del titolo di studio redatta in lingua italiana e rilasciata dalle competenti autorità“.

Modalità di selezione

Gli aspiranti vigili urbani, interessati al concorso indetto dal comune di Frattamaggiore e che avranno presentato la domanda di partecipazione, saranno selezionati attraverso il superamento di tre prove, due scritte ed una orale su seguenti argomenti:

  • diritto amministrativo, in particolare saranno scandagliate le conoscenze dell’ordinamento comunale nonché  “l’ applicazione di leggi e regolamenti, accertamento contestazione e verbalizzazione di reati e di infrazioni amministrative”
  • compiti della Polizia stradale e più in generale di quella amministrativa;
  • nozioni di diritto penale e procedura penale;
  • codice della Strada;
  • norme di Polizia annonaria, edilizia e sanitaria;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza informatiche.

Nel caso in cui le domande pervenute saranno più di cinquanta è prevista la possibilità di introdurre una prova preselettiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *