Cerignola (Foggia): sindaco Franco Metta insulta pesantemente bambino perché bocciato. Video

L'increscioso episodio si è verificato durante l'inaugurazione di un parco giochi. "Stronzo che sei, ti spezzo le gambe", queste alcune delle offese

0
1148

Sta facendo il giro della rete il video che mostra il sindaco di Cerignola, in provincia di Foggia, insultare pesantemente un bambino perché bocciato. Le immagini mostrano Franco Metta definire il bambino “stronzo” solo perché quest’ultimo gli avrebbe riferito con contentezza di essere stato bocciato.

Franco Metta pensava sicuramente di fare un rimprovero costruttivo, in realtà il video ha fatto subito il giro della rete e sono divampate le polemiche nei confronti del sindaco di Cerignola, comune della provincia di Foggia. Troppo dure le frasi utilizzate dall’uomo, ‘Stronzo che sei, ti spezzo le gambe“, sono alcune delle parole utilizzate durante il rimprovero.

Franco Metta ha già risposto su Facebook alle polemiche facendo notare che il suo era soltanto un rimprovero, dopodiché ha tenuto abbracciato il bambino per tutta la manifestazione tenutasi a Cerignola. Il sindaco ha candidamente ammesso che lo rifarebbe altre cento volte. Se volete vedere il video lo potete fare nella pagina Youtube dei Giovani Democratici di Cerignola, raggiungibile al seguente link.