Caserta: timbravano il cartellino e poi andavano via, arrestati 9 dipendenti dell’Asl

La misura cautelare è stata eseguita all'alba di questa mattina nei confronti di nove dipendenti dell'Asl, mentre altri sette sono stati sospesi momentaneamente dal servizio

0
8506

Blitz delle forze dell’ordine questa mattina nei confronti di 9 dipendenti dell’Asl di Caserta i quali si sono visti recapitare un’ordinanza di custodia cautelare. Il reato ipotizzato è quello della truffa e false attestazioni, con l’aggravante di averlo commesso ad un ente pubblico. Lo riferisce stamani “La Stampa”.

Secondo quanto si è appreso, sono 9 le persone, tutte dipendenti dell’Asl di Caserta, che hanno ricevuto la visita a casa delle forze dell’ordine. Tutte sono agli arresti domiciliari, mentre altre sette sono indagate per reati simili, pare che cinque siano dei dirigenti.

Le indagini condotte dai Carabinieri, avvalorate da riprese video, hanno constatato che alcuni dipendenti dell’Asl di Caltanissetta era solita timbrare il cartellino e subito dopo assentarsi dal posto di lavoro mentre altri timbravano il badge dei colleghi assenti.