Capaccio Paestum (Salerno): operaio di Eboli muore folgorato mentre fissa un palo

Il 25 enne si trovava al lavoro nel giardino di un'abitazione privata quando è rimasto vittima di una forte scossa morendo praticamente sul colpo...

0
1664

Un’altra vittima sul lavoro ieri, questa volta la tragedia si è consumata a Capaccio Paestum, in provincia di Salerno. Un 25 enne di Eboli è morto dopo essere rimasto folgorato mentre montava un palo in un’abitazione privata, è morto sul colpo, come riferiscono alcune agenzie di stampa online.

Stando alle primissime informazioni diffuse, pare che l’incidente sia avvenuto mentre il 25 enne di Eboli si trovava con diversi colleghi in un giardino privato a Capaccio Paestum. Gli operai erano intenti a montare un palo in prossimità di alcuni cavi dell’alta tensione. Ad un certo punto si sarebbe creato un “arco elettrico” e l’operaio sarebbe stato investito in pieno da forte scossa rimanendo folgorato.

Drammatiche le conseguenze per il 25 enne di Eboli, il ragazzo è morto praticamente sul colpo, inutile è stata l’immediata chiamata ai soccorsi effettuata dai colleghi. Sul luogo dell’accaduto anche le forze dell’ordine.