Brasile choc: in trenta stuprano una minorenne, sospetti su un giocatore del Boavista

Il fatto risalirebbe ad un paio di giorni fa quando la minorenne si trovava in una favela di Rio de Janeiro insieme al fidanzato, un giocatore 20 enne del Boavista, pupillo di Seedorf.

0
278

In trenta approfittano sessualmente di una minorenne, nel frattempo riprendono le loro performance e le pubblicano sui social network. Questa è l’incredibile storia che ci giunge da una favela di Rio de Janeiro in Brasile, 33 le persone ricercate, tra le quali spicca un giocatore del Boavista pupillo di Seedorf.

La storia risale a due giorni fa quando la minorenne ha dichiarato di essersi recata a casa del fidanzato in una favela di Rio de Janeiro in Brasile. Lì sarebbe stata drogata e 33 uomini avrebbero approfittato di lei sessualmente. La ragazzina si è accorta degli abusi soltanto una volta svegliatasi il giorno successivo e dopo aver visto il video sulla rete.

Immediatamente è scattata la denuncia con la polizia che ha emesso 33 ordini di custodia cautelare tra i quali ci sarebbe anche il fidanzato della ragazzina, un ventenne giocatore del Boavista che, a quanto pare, sarebbe un pupillo di Seedorf, l’ex giocatore del Milan.