Biella: scoperta shock, donna di 103 anni nascosta nel congelatore, indagato il figlio

L'incredibile scoperta è stata fatta dalle forze dell'ordine ieri dopo che alcuni vicini avevano lanciato l'allarme. Tra la vittima ed il figlio c'erano stati dei litigi...

0
280

Drammatica scoperta ieri delle forze dell’ordine di Trivero, in provincia di Biella: il corpo di una donna di 103 anni è stato ritrovato occultato all’interno di un grande congelatore. A lanciare l’allarme erano stati i vicini, insospettiti per non averla più vista da diverso tempo, indagato il figlio.

Stando a quanto riportato i notiziari nazionali, pare che tra il figlio e la donna ultracentenaria non corresse buon sangue, i vicini hanno raccontato di liti per questioni di soldi. Si sono pure insospettiti quando hanno visto consegnare alla famiglia un grandissimo congelatore, mai avrebbero potuto pensare che servisse per contenere il cadavere dell’anziana donna.

Quando le forze dell’ordine hanno fatto irruzione in casa dell’anziana donna nel comune di Trivero hanno fatto l’atroce scoperta: il corpo dell’anziana era celato nel congelatore. L’uomo è accusato dell’occultamente del cadavere della madre, sono ancora sconosciuti i motivi del folle gesto.