Balestrate (Palermo): si tuffa in mare per salvare 13 enne, muore uomo di 48 anni

Il 48 enne ha visto il figlio degli amici in difficoltà e ha tentato di salvarlo ma è stato trascinato via dalle onde morendo annegato, il ragazzino è stato salvato

0
1244

Dramma ieri nelle spiagge di Balestrate, in provincia di Palermo, dove un uomo di 48 anni ha perso la vita annegato dopo aver tentato invano di salvare un tredicenne, figlio degli amici con i quali si trovava lì. Il ragazzino è stato poi portato a riva da altri bagnanti, come riportano le fonti del posto.

Le informazioni diffuse ci spiegano che la vittima ha visto il 13 enne in difficoltà e, senza pensarci un attimo, ha deciso di tuffarsi in mare per strappare il ragazzino dalla morte, tuttavia le onde lo hanno trascinato via uccidendolo. Il dramma è avvenuto ieri a Balestrate, nel palermitano.

La vittima, un 48 enne tedesco, è stato poi recuperato dalle acque grazie all’arrivo di alcuni pescherecci presenti a Balestrate al momento della tragedia. Sta bene, invece, il 13 enne salvato da altri bagnanti presenti in spiaggia.