Azzano San Paolo (Bergamo): cede copertura, operaio cade per 20 metri e muore

L'incidente si è verificato nel primo pomeriggio di oggi quando l'operaio si trovava sopra una copertura in una ditta di Azzano San Paolo. Inutili i soccorsi per il 41 enne

0
425

Un’altra vittima sul lavoro questo pomeriggio, il dramma si è verificato nel comune di Azzano San Paolo, in provincia di Bergamo. Dopo il cedimento di una copertura, il 41 enne ha fatto un volto di oltre 20 metri morendo nel terribile impatto, come rivelano alcuni organi di stampa nazionali.

Le prime notizie raccontano di un incidente verificatosi intorno alle 14 di questo venerdì quando l’operaio si trovava su di una copertura all’interno di una ditta ad Azzano San Paolo. Ad un certo punto, per motivi ancora sconosciuti, sarebbe crollata facendo fare all’operaio un volo di oltre 20 metri.

Drammatiche le conseguenze per l’operaio, la cui identità non è stato ancora resa nota. I sanitari del 118 hanno provato a rianimare l’uomo ma senza nessun successo. Sul luogo dell’incidente anche i carabinieri per i rilievi.