Aprilia (Latina): muore 88 enne massacrata di botte in casa, forse dopo rapina

Non c'è l'ha fatta la donna ricoverata ieri in ospedale dopo essere stata trovata in fin di vita sul letto della sua casa, in via Selciatella. La sua morte è avvolta nel mistero...

0
1028

E’ avvolta nel mistero la morte della donna di 88 anni avvenuta ieri in ospedale dopo essere stata trovata in fin di vita nel suo appartamento situato in via Selciatella ad Aprilia, in provincia di Latina. Potrebbe essere stata una rapina finita male ma restano alcuni dubbi, come riportano le fonti del posto.

L’88 enne era stata trovata ieri pomeriggio nel letto della sua casa massacrata di botte, fin da subito si è pensato ad una rapina finita male. L’anziana donna è stata soccorsa dall’ambulanza del 118 che, dalla via Selciatella ad Aprilia, l’ha condotta nel più vicino ospedale dove però le sue condizioni si sono aggravate e qualche ora dopo è deceduta.

Rimangono diversi punti oscuri sulla vicenda, pare che gli inquirenti abbiano trovato la casa a soqquadro ed una finestra in frantumi ma nulla mancherebbe al suo interno. Inoltre nessun vicino ha sentito voci o urla della povera 88 enne, si stanno valutando le telecamere di sorveglianza della zona.