Anticipazioni Cherry Season La stagione del cuore mercoledì 7 settembre: Oyku va via?

Nella giornata di domani, mercoledì 7 settembre 2016, verso l'orario delle 15.20, sarà possibile vedere su Canale 5 la serie televisiva dal titolo Cherry Season - La stagione del cuore. Ecco le anticipazioni.

0
825

Nella giornata di domani, mercoledì 7 settembre 2016, verso l’orario delle 15.20, sarà possibile vedere su Canale 5 la serie televisiva di origini turche dal titolo Cherry Season – La stagione del cuore con un nuovo doppio appuntamento che promette di tenere incollati ai teleschermi milioni di telespettatori. Proseguite con la lettura di questo articolo se volete conoscere le anticipazioni.

Nella puntata di Cherry Season – La stagione del cuore che verrà mandata in ond nella giornata di mercoledì 7 settembre 2016 vedremo che tutti gli sforzi profusi da Ayaz raggiungeranno l’effetto sperato visto che Oyku passerà una bellissima giornata di San Valentino. La ragazza sembrerà al settimo cielo, ma un evento interromperà il momento idilliaco.

Si perché qualcuno suonerà alla porta della giovane: sono i nonni paterni che hanno letto lo scandalo scoppiato sui giornali a seguito della notizia del finto matrimonio e adesso pretendono di portare via la loro nipotina. Meral farà quanto in suo possesso per cercare di fare ragionare i nonni, ma quest’ultimi sembreranno irremovibili nella decisione presa.

Intanto, la situazione tra Ayaz e Mete è tutt’altro che tranquilla. I due sono oramai ai ferri corti visto il desiderio di Mete di competere con il suo amico nella speranza di fare innamorare Oyku. I due decideranno dunque di allontanarsi e di separarsi anche nel settore lavorativo. Alla stessa decisione arriveranno pure Monica ed Onem.

Nel frattempo, Seyma raggiungerà il suo obbiettivo di prendere una casa insieme al suo amore Mete, ma in realtà il ragazzo avrà ancora la testa a Oyku e spera in cuor suo di poterla conquistare. Infine, Ilker dovrà fronteggiare una situazione particolare: qualcuno gli lascerà una neonata e andrà via ritenendo, erroneamente, che lui sia il padre naturale.