Amendolara (Cosenza): Giovanni Mitidieri muore dissanguato per colpa dall’aratro

La tragedia è stata scoperta da uno dei figli ieri nel tardo pomeriggio dopo che l'81 enne non aveva fatto ritorno a casa. E' morto dissanguato in località Pozzo della Guardia

0
709

La tragedia si è verificata nella giornata di ieri quando Giovanni Mitidieri, 81 anni, è uscito di casa portandosi il pranzo e dicendo alla moglie che sarebbe tornato nel pomeriggio. L’allarme è scattato dopo le 19, l’uomo è morto dissanguato in località Pozzo della Guardia ad Amendolara, in provincia di Cosenza.

Stando alle informazioni diffuse dai notiziari locali, pare che a trovare il corpo di Giovanni Mitidieri sia stato il figlio, avvertito dalla madre dopo che l’81 enne non era ancora tornato a casa per le 19:00. Giunto in località Pozzo della Guardia ad Amendolara, ha visto il padre in una pozza di sangue.

La gamba di Giovanni Mitidieri è finita nell’aratro venendo tranciata dalla stessa, l’uomo avrebbe tentato di legarla con un pezzo di stoffa ma non sarebbe servito a molto. I soccorsi non hanno potuto fare altro che attestarne l’avvenuto decesso.