Alessandria: trovato senza vita in casa, gioco erotico finito male

La vittima è stato ritrovato seminudo e legato ad un palo, inoltre aveva delle manette ai polsi. Le forze dell'ordine starebbero indagando sulla sua amante

0
5632

Un uomo è stato trovato privo di vita all’interno del suo appartamento ieri ad Alessandria. Si tratta del 61 enne Riccardo Sansebastiano, ex dirigente dell’Atc. A quanto pare si tratterebbe di un gioco erotico finito male, come rivela stamattina la versione online del Corriere della sera.

Stando ad un primo resoconto dell’accaduto, pare che a lanciare l’allarme sia stata l’amante di Riccardo Sansebastiano. L’uomo è stato trovato seminudo con una catena attaccata ad un palo e i polsi legati da delle manette. Il ritrovamento è avvenuto nella sua abitazione ad Alessandria.

Le forze dell’ordine sono convinti che si tratti di un gioco erotico finito nel peggiore dei modi. Gli oggetti trovati accanto a Riccardo Sansebastiano farebbero supporre a delle pratiche sadomaso estreme. Attualmente risulterebbe indagata l’amante del 61 enne.